Il tango è la testimonianza storica e culturale di un paese complesso come l’Argentina, ma è anche e soprattutto l’espressione di un  lirismo universale, nutrito di sentimenti  eterni come la malinconia, la nostalgia, la sensualità, la passione, la rabbia.

Elemento distintivo e fondamentale di questa danza è l’abbraccio all’interno del quale si muove e si origina tutto quello che avviene nel ballo. Il tango non è maschio; è coppia: cinquanta per cento uomo e cinquanta donna, anche se il passo più importante, l’otto, che è come il cuore del tango, lo fa la donna. Nessuna danza popolare raggiunge lo stesso livello di comunicazione tra i corpi: emozione, energia, respirazione, abbraccio, palpitazione. Un circolo virtuoso che consente poi l’improvvisazione.